Piccole curiosità dai motori di ricerca

Pensavo oggi che internet è veramente un posto "Particolare". Ho aperto questo sito/blog dopo tanto tempo che avevo il dominio per divertimento. Sempre per divertimento ho cercato di far entrare e stare il sito sui motori di ricerca. Ho fatto, per sfizio personale, un esperimento di indicizzazione che ad oggi continua e ha dato ottimi risultati. La cosa però curiosa di questi risultati è la gamma quanto mai assurda di termini e combinazioni per i quali il sito si è posizionato e soprattutto tramite le quali qualcuno ha trovato il sito.

Ho deciso così, a seguito dell'ennesimo accesso "Stravagante" di oggi pomeriggio di rendere conto di tutte le stranezze che hanno portato accessi a questo sito. Ecco quindi di seguito riportata una lista delle parole o frasi chiavi con le quali alcuni di voi hanno trovato il sito e poi vi hanno avuto accesso. Leggete, leggete e lasciate che un sorriso sfugga dalle vostre labbra perchè quello che state per leggere è veramente singolare.

- oggi c'è un supermercato aperto a Bologna? (1 accesso da google)
- come diventare figo (svariati accessi da google)
- triade php (1 accesso da google)
- screen saver di o.c.
- come posso essere un figo
- www.piccolimatematici.it
- la compresione del testo 1
- gatto-puzzolone
- segaiola

Ora mi rendo conto che ci sono chiavi di ricerca che non sono poi così assurde ad una prima occhiata. Ci sono parole assolutamente "Normali" ma se pensate a questo sito, se penso alla mia personalità, a quello che mi piace e a quello di cui parlo, perdonatemi, ma cose come "screen saver di o.c." mi strappano veramente un sorriso. Per non dire che mi fà ridere non tanto la ricerca "oggi c'è un supermercato aperto a Bologna?" ma il fatto che google abbia indicizzado il sito in testa per questa chiave di ricerca. Ahhhhhhhh... credo che con questi risultati continuerò a cercare di indicizzare un'pò questo sito, non sia mai che in futuro scopra altre e più grandi stranezze di questo meraviglioso mondo virtuale e di questi grandissimi attori (Google, Msn etc etc) che lo popolano.