Sorridere

warning: Creating default object from empty value in /home/myrddinemrys/www/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc on line 34.

Se hai tre si vede

Ravanando nei miei dati alla ricerca di tutt'altra cosa ho ripescato questa lettera che H3G inviò ad un mio ex datore di lavoro. E' una cosa tremendamente bella da leggere... cosa vuol dire avere a che fare con le grandi aziende !

Un generazione di PACMAN

Ho trovato questa citazione, che poi è anche una battuta, e la trovo di un acume e di una simpatia inarrivabile. Non riesco a capire la data (intesa nel senso di anno approssimativo) in cui sia stata detta però è semplicemente geniale. Riassume in poche parole una buona parte della nostra società moderna e quasi gli dà una giustificazione !!!

Stranezza

Ho trovato navigando in internet questa cosa curiosissima, più che divertente, su uno studio compiuto in una università inglese....

Fonogramma N° 1059

Riporto qui una cosa esilarante che gira su internet da una vita e chi mi è stata reinoltrata da un collega. E' una barzelletta sui carabinieri, ma dai ? Una cosa che vi consiglio di leggere assolutamente e che credo vi strapperò ben più di un sorriso per non dire che potrebbe farvi buttare!! Buona divertimento a tutti !

Il vero programmatore

IL VERO PROGRAMMATORE

Tornando indietro ai vecchi e gloriosi giorni dell'informaticaprimordiale era relativamente facile distinguere tra veri uomini eragazzini (nella letteratura classica la distinzione e' tra "veriuomini" e "mangia-quiche").

Durante quei tempi i Veri Uomini erano gli unici che si intendevano dicomputer, gli altri (i ragazzini o "mangiatori di quiche") erano quelliche di computer non se ne intendevano.

Come diventare un hacker

Vorrei inaugurare questa sezione pubblicando un testo che anche oggi dopo 1.000 lettura desta in me ancora una grande ilarità. E' un testo che mi ha passato un amico parecchio tempo fà e di cui non conosco l'autore ma è terribilmente comico ! (anche se purtroppo è un testo per soli "iniziati" ! :) )
 

Condividi contenuti